Cultura in Villa

DAL RATTO DELLE SABINE AL CASO WEINSTEIN.
La violenza contro le donne tra passato e presente.

condividi su
Pubblicato il 25 maggio 2018

Cosa s’intende per violenza contro le donne? In quali contesti si consuma? Qual è il rapporto tra violenza, potere e diritto? Se ne parlerà mercoledì 6 giugno, a partire dalle 18.45, a Villa Della Torre.
Mentre nei secoli scorsi gli uomini punivano soprattutto condotte femminili considerate dissonanti ai ruoli sessuali e familiari ed alle rappresentazioni di genere, nel nostro tempo le violenze macchiano la libertà femminile nelle varie forme che essa ha conquistato e può assumere.
Nell’analisi del fenomeno della violenza sulle donne, la prospettiva storica risulta particolarmente preziosa perché dimostra che il gesto violento, nella sua apparente naturalità ed immediatezza, assume e veicola linguaggi, contenuti, valori sociali diversi secondo i contesti storico-geografici, come ben documentato nel libro “La violenza contro le donne nella storia” a cura di Simona Feci e Laura Schettini (Viella 2017).
Le stesse modalità di accoglienza o di rifiuto della violenza contro le donne da parte della società e delle istituzioni sono storicamente determinate e altrettanto capaci di concorrere alla costruzione delle relazioni fra i sessi.
La riflessione che compiremo non può in ogni caso prescindere dalla necessità di fare focus sulle recenti vicende che hanno coinvolto il mondo “dorato” del cinema internazionale e quello “sacro ed inviolabile” del Nobel, quasi eretti simboli e metafora di una gigantesca ombra che ci sovrasta.

PROGRAMMA

Ore 18.00 visita guidata di Villa della Torre Allegrini a cura di Giancarlo Mastella
Ore 18.45 INCONTRO CON
Laura Schettini, Università di Napoli “l’Orientale”
Paola Jacobbi, Vanity Fair
Voce narrante Luisa Filippini
Coordina Nadia Maria Filippini, Società delle Storiche
Ore 20.15 Aperitivo in Peristilio
Ore 20.30 Cena solo su invito nella Sala del Camino del Diavolo XVI sec

L’INGRESSO È GRATUITO SU PRENOTAZIONE
villadellatorre@allegrini.it - Tel. 045 6832070

condividi su