News

AGRICOLTURA, SPES NOSTRA SALVE Dall’olivo e dalla vite un contributo alle politiche di salvaguardia del territorio

condividi su
Pubblicato il 27 June 2014

Le più gravi preoccupazioni ambientali di questi ultimi anni sono date dall'erosione e dal dissesto dei suoli e la campana d’allarme batte, prevalentemente, nelle aree abbandonate dall'agricoltura. Argomento che si relaziona con il grande ruolo della coltivazione dei terreni, in un’Italia dove non vi è profilo di collina o orizzonte di pianura che non siano il risultato di un’attività agricola, capace di definirne i caratteri sia sociali che paesaggistici. Ruralità, quindi, come connubio tra uomo e natura per garantire la tutela del paesaggio, che si esprime con un’agricoltura che interagisce con il suolo e opera per il suo mantenimento e che, nel contesto collinare veneto, può ben manifestarsi con l’olivo e la vite. Olivo e vite, quindi, colture in grado di bene assurgere al compito di custodi e sentinelle del territorio e del paesaggio, depositarie di profondi legami con la storia e le tradizioni e portatrici di importanti qualità agro-ambientali e turistiche; olivo e vite che, in un ampio confronto di idee, rappresentano il tema caratterizzante dell’incontro di quest’anno a Villa Della Torre, gioiello rinascimentale immerso nello scenario valpolicellese. 

Programma 
ore 16:00 - Visita guidata di Villa Della Torre Allegrini, a cura di Giancarlo Mastella
ore 16:30 - Registrazione dei partecipanti
ore 16:45 - Saluto Autorità
ore 17:00 - Introduzione ai lavori: On. Elisabetta Gardini, Europarlamentare
ore 17:05 - Intervento del Presidente del GAL Baldo-Lessinia: Stefano Marcolini
ore 17:15 - Il paesaggio agrario veneto nella storia: Gianni Moriani, Venice International University
ore 17:30 - Agricoltura: difesa e tutela del suolo, dell’ambiente e del paesaggio: Romano Rizzotto e Cristiano Tosi, geologi
ore 17:45 - Olivo e vite strumenti di salvaguardia del territorio: Enzo Gambin, direttore AIPO
ore 18:00 - La presenza dell’olivo in Italia: Pietro Sandali, Direttore Generale Unaprol
ore 18:15 - Considerazioni conclusive: On. Paolo De Castro, Presidente Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo.
Moderatore: Michele Bungaro, giornalista
Presentazione e degustazione di Prodotti Veronesi e Veneti

Si ringrazia della partecipazione l’Eco dei Cantadori, gruppo vocale per la ricerca e la divulgazione dei canti della tradizione orale veronese.

L’invito è aperto al pubblico
È necessaria la prenotazione 
villadellatorre@allegrini.it 
Tel. 045 6832070

condividi su