News

ELEONORA ED IL VATE Tormenti d'amore tra teatro e letteratura

condividi su
Pubblicato il 18 June 2013

Centocinquant'anni fa nasceva Gabriele D'Annunzio, il Vate.

Villa Della Torre gli rende omaggio con un evento di grande originalità che parte non da un'esigenza celebrativa o meramente agiografica, quanto dal suo, per eccellenza, tormentato rapporto, quello con Eleonora Duse, simbolo delle contraddizioni di un'intera vita. La Regina delle Scene, La Divina appunto, viene soggiogata dal fascino ambiguo di Gabriele, fatto di attrazione e insieme di repulsa, fino a stringere con lui il famoso Patto d'Alleanza dove si vagheggiava un teatro dell'avvenire che non prenderà mai forma concreta. Quando, nel corso del tempo, la relazione si fa sempre più sfuggente e capricciosa, i dissapori si mutano in dolori ed il poeta arriverà, somma ingiuria, a togliere alla Duse il ruolo di protagonista nella Figlia di Iorio, scritto proprio per lei ed affidarlo ad Irma Gramatica.

E' rottura totale con Eleonora che gli invia una lettera in cui gli chiede di "non scriverle più parole dolci".

Il silenzio cadde sugli amanti, interrotto solo, alla morte di lei il lunedì di Pasqua del 1924, dalle parole di D'Annunzio, roso dal rimorso: "E' morta quella che non meritai". In Villa si reciterà, si esporranno abiti teatrali, rivedremo il volto della Divina, si degusteranno i menu delle Cene al Vittoriale, rivivranno l'amore e la tragedia...

Programma

Ore 17:30 Visita guidata di Villa Della Torre Allegrini, con il vigneto circostante e il Bucintoro
Ore 18:30 Incontro e dialoghi

Giancarlo Mastella, Direttore di Villa Della Torre Allegrini
Maria Ida Biggi, Università Ca' Foscari, Fondazione Giorgio Cini
"Il teatro di Gabriele D'Annunzio ed Eleonora Duse"
Doretta Davanzo Poli, Università Ca' Foscari
"Eleonora Duse: vestiti nella vita, costumi sulla scena"
Gianni Moriani, Venice International University
"Gabriele D'Annunzio tra erotici bagliori, retorici proclami e pletorici menu"
Videoproiezioni, gigantografie della Divina, abiti di scena...
 

Ore 20:30 Aperitivo in Peristilio
Ore 20:45 Cena Dannunziana nella Sala del Camino del Diavolo, XVI sec (solo su inviti e prenotazioni).

condividi su